Otorinolaringoiatria

OTORINOLARINGOIATRIA

Le tecniche endoscopiche e di imaging
per la prevenzione e la chirurgica
mini invasiva al servizio del paziente

OTORINOLARINGOIATRIA

Negli anni la figura del medico specialista in otorinolaringoiatra è progressivamente cambiata. Grazie alla tecnologia è possibile fare diagnosi impensabili fino a qualche anno fa. Le tecniche di imaging con contrasto, sia TAC che RMN, consentonodi fare diagnosi precoce della patologia. Inoltre, la visita del medico otorino, si avvale oggi dei sistemi di endoscopia, di fibrolaringoscopia per l’osservazione dei tessuti e delle vie aeree superiori, e di rinomanometria per la valutazione del fisiologico funzionamento delle vie aeree nasali o della patologia se non funzionano bene. Di conseguenza è possibile consigliare cure ed effettuare trattamenti molto più mirati affidabili e sicuri. I campi di applicazione sono molteplici. Dalla chirurgia mini invasiva endoscopica alla chirurgia della base del cranio. L’ambulatorio di otorinolaringoiatria del Centro Medico Futura propone visite specialistiche per i disturbi di orecchio (otite, acufeni), naso (rinite allergica, russamento e apnee notturne, polipi nasali, sinusite e altri) e gola (noduli alle corde vocali, tonsillite, laringite, faringite ecc.), e per i problemi di vertigini ed equilibrio (labirintite e vertigini).

Chirurgia Otorinolaringoiatria

In Clinica, lo specialista otorinolaringoiatra del Centro Medico Futura, effettua interventi per adulti e bambini, avvalendosi di Laser chirurgia in ORL, chirurgia endoscopica, chirurgia del russamento e chirurgia estetica del distretto capo e collo.

Disturbi del respiro e terapia del russamento e delle apnee del sonno

La diagnosi e il trattamento in collaborazione con altri specialisti è fondamentale in questo ambito. I fattori di rischio sono rappresentati dall’aumento del tessuto adiposo delle pareti del collo, del palato molle, delle pareti tonsillari, dei tessuti faringei. È opportuno studiare il russamento e le apnee del sonno e proporre trattamenti preventivi e riabilitativi in collaborazione con il fisioterapista, il pneumologo, il cardiologo, l’allergologo, il gastroenterologo, il nutrizionista, l’odontoiatria.

Instabilità e vertigini

È una sindrome vertiginosa periferica caratterizzata da crisi di vertigine di tipo rotatorio, si ha cioè la sensazione che l’ambiente intorno giri. Sono di breve durata e associate ai movimenti della testa. Insorgono bruscamente, prevalentemente a letto, quando ci si alza o quando si rivolge lo sguardo in alto. Quasi sempre si associa nausea, vomito, sudorazione, non è mai accompagnata da riduzione dell’udito o acufeni. È dovuta al distacco di sassolini “otoliti” nell’orecchio interno. La terapia consiste nell’effettuare manovre atte a rimuovere i sassolini (otoliti) dal canale dell’orecchio interessato.

Patologie allergiche e ambientali

La mucorrea retronasale (accumulo di catarro nella parte posteriore del naso), è in rapporto con tossicità ambientali ed è una patologia emergente. Provoca tosse, sensazione di corpo estraneo, localizzata sopra il palato molle. Vengono trattate e curate inoltre le tonsilliti da indicazione flogistica e meccanica.

Riabilitazione

La riabilitazione vestibolare è una nuova terapia che permette allo specialista otorinolaringoiatra di aiutare quelle persone che soffrono di disequilibrio cronico a risolvere o attenuare la loro sintomatologia. È una terapia funzionale, il cui obiettivo è quello di ripristinare le funzioni alterate e non di guarire la patologia perché non è in grado di interferire con gli agenti eziologici o coi meccanismi patogenetici. La riabilitazione vestibolare comprende diverse combinazioni di esercizi che coinvolgono movimenti del capo e degli occhi in posizione seduta o in piedi.

Prestazioni

  • Visita specialistica
  • Fibrolaringoscopia ambulatoriale
  • Esame otovestibolare
  • Esame impedenziometrico
  • Visita per russamento e apnee del sonno